Le altre opere

  • PDF
  • Stampa
  • E-mail

Le Fattorie

Alle pendici del Gargano, dove la natura selvaggia e incontaminata si manifesta in immense distese di uliveti secolari, sorge la Masseria Calderoso.Donata all'Opera di Padre Pio nel 1955 dalla baronessa napoletana Gisella Colletta, la masseria è stata costruita alla fine del 1700 secondo lo stile delle masserie fortificate pugliesi. L'antica casa baronale è stata completamente ristrutturata durante gli anni ed oggi ospita le sale dell'agriturismo.La Masseria Calderoso è un'oasi di pace immersa nella quiete di un uliveto che si estende per 71 ettari e possiede circa 9400 piante di olivo. Da alberi di varietà Peranzana, Ogliarola Garganica e Rotondella nel frantoio della masseria si ottiene un olio extravergine di oliva utilizzando un processo rigorosamente biologico. Quest'olio viene utilizzato per la preparazione delle pietanze in tutte le altre strutture dell'Opera di Padre Pio da Pietrelcina.Dal marzo del 2010 il fascino e la storia della Masseria Calderoso si sono aperte al pubblico grazie all'avvio dell'attività "Agrituristica" che si è andata ad affiancare all'attività agricola già esistente. Presso di noi è possibile organizzare anche meeting e congressi.L'agriturismo consentirà agli ospiti di trascorrere un gradevole soggiorno in ambienti naturali, all'interno di uno dei luoghi più incantevoli del Gargano, alla riscopertà di attività ricreative e culturali legate legate alla realtà agricola ed alla conoscenza dell'ambiente naturale, storico e paesaggistico, alla riscoperta di tradizioni culinarie e di prodotti tipici e genuini.

 

Casa San Francesco


Agendo in coerenza con le finalità e i principi ispiratori dell'Opera di San Pio da Pietrelcina che hanno promosso e animato tutte le attività e le opere attuate per il sollievo della sofferenza, la Fondazione "Casa Sollievo della Sofferenza" ha avviato una iniziativa a sostegno di quanti hanno bisogno di soggiornare nella città di San Giovanni Rotondo, per curarsi, per assistere o stare vicini ai propri cari che sono ricoverati in Casa Sollievo della Sofferenza.
In questi casi, chi ha bisogno può rivolgersi alle suore Capo Sala dell'Ospedale per usufruire dell'ospitalità di Casa San Francesco, una struttura di accoglienza di tipo alberghiero dove si contribuisce alle spese con una retta minima.
Immersa nel verde in luogo ameno e silenzioso a poche centinaia di metri dall'Ospedale, Casa San Francesco dispone di 25 posti letto, suddivisi in 18 camere con servizi autonomi.

 

Cenacolo "Santa Chiara" - Casa per Esercizi Spirituali

Il cenacolo "Santa Chiara" è stato realizzato dai coniugi Carlo e Clara Terzaghi con lo scopo di permettere a quanti lo desiderassero di arricchire la propria vita interiore con esercizi e incontri spirituali. L'ambiente interno, il parco che circonda il Cenacolo e la quiete del luogo favoriscono il raccoglimento degli ospiti impegnati negli esercizi spirituali.
Gestita dalla Fondazione Casa Sollievo della Sofferenza in collaborazione con le Suore "Apostole del Sacro Cuore di Gesù", la struttura dispone di 70 posti letto in camere singole e doppie con servizi, una sala mensa, la chiesa, una sala convegni.

 

Chi siamo

Tel. 0882-413126
  329-5654515  338-8832111

ritrovato.costanzo@libero.it

OFFERTE E PROMOZIONI

 

 

 

FORMULA APPARTAMENTO

Prezzo a notte.

Min. 75,00 €

Max. 120,00 €

Extra per persona a giorno.

5,00 €